USO DI DROGHE IN GRAVIDANZA: LINEE GUIDA OMS

pregnancy_guidelinesL’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato le nuove linee guida per l’identificazione e la gestione dell’uso di sostanze e dei disturbi legati al consumo di sostanze in gravidanza.
L’uso di alcol e droghe in gravidanza può comportare molteplici problemi di salute, sia per la madre che per il figlio. La dipendenza può inoltre compromettere le competenze genitoriali, danneggiando lo sviluppo dei figli. Allo stesso tempo però la gravidanza può rappresentare l’occasione per interrompere modelli di comportamento rischiosi.
Le linee guida hanno l’obiettivo di fornire ai professionisti informazioni tecniche basate sull’evidenza, che supportino il lavoro di cura e di riabilitazione di donne con problemi di dipendenza, nel pre e nel post partum.

Scarica le linee guida:
Guidelines for identification and management of substance use and substance use disorders in pregnancy

Questa voce è stata pubblicata in GIOVANI, PREVENZIONE DELLE DIPENDENZE, SANITA'. Contrassegna il permalink.