SALUTE E MALATTIA NEI DETENUTI IN ITALIA

doodle prisonQual è lo stato di salute della popolazione detenuta e come, l’ambiente detentivo, interviene nel determinarlo? Si è tentato di rispondere a questa domanda durante il convegno “Salute e malattia nei detenuti in Italia: i risultati di uno studio multicentrico” che si è svolto venerdì 10 aprile 2015 a Roma, organizzato dall’Agenzia regionale di sanità della Toscana. Continua a leggere

Pubblicato in CARCERE, SANITA', SOCIALE | 25 letture

I DATI ISTAT SULL’ALCOL IN ITALIA

ISSGiovedì 16 aprile l’ISTAT, l’Istituto nazionale di Statistica, ha diffuso i dati dell’annuale rilevazione nazionale su “L’uso e l’abuso di alcol in Italia”. L’alcol è una sostanza tossica, potenzialmente cancerogena e con la capacità di indurre dipendenza: causa danni diretti alle cellule di molti organi, soprattutto fegato e sistema nervoso centrale, e in particolare alle cellule del cervello. L’indagine mostra i dati relativi al 2014 e li confronta con la serie storica puntuale che viene rilevata dal 2005, ottenuti su un campione di circa 24mila famiglie. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO | 37 letture

16 APRILE: ALCOHOL PREVENTION DAY

Alchol-Prevention-DayXIV edizione dell’Alcohol Prevention Day: temi e problemi

Il consumo rischioso di alcol interessa in Italia oltre nove milioni di persone. E i giovani rappresentano un target di popolazione molto vulnerabile, tanto che l’alcol rappresenta la prima causa di mortalità e disabilità evitabile, se venisse garantito e supportato il rispetto delle norme di tutela della salute e di sicurezza. Fra l’altro il consumo di alcol sta cambiando: negli ultimi anni (come ha evidenziato l’ultima Relazione del Ministero della Salute al Parlamento) si è rafforzato soprattutto il consumo occasionale e fuori dai pasti, meno è sempre meno diffuso il tradizionale modello di consumo basato sul bere vino duranti i pasti (resiste solo fra gli adulti e gli anziani). Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO | 94 letture

HIV IN AFRICA, UN NUOVO APPROCCIO ALLA MALATTIA RIDUCE LE MORTI DI UN TERZO

THE LANCETÈ un intervento semplice e a basso costo, assistere a domicilio i pazienti che iniziano un trattamento antiretrovirale, ma in Africa può contribuire a salvare delle vite. Se a questo si aggiunge uno screening per la meningite criptococcica, infezione molto diffusa da queste parti nei malati di Hiv/Aids, allora la mortalità scende addirittura del 28%. L’approccio è stato testato in Tanzania e Zambia dal febbraio 2012 al settembre 2014 e i buoni risultati sono descritti su The Lancet. Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS, SANITA' | 61 letture

SOLDI PER LE CURE E PIU’ POTERI AI SINDACI CONTRO LE SLOT : #renzifalacosagiusta

GIOCOPresentata alla Fiera del consumo critico che si è aperta a Milano la nuova campagna contro l’azzardo. Tra le richieste al governo: limitazioni alla pubblicità e maggiori controlli sui flussi di denaro e le infiltrazioni mafiose nel settore. Continua a leggere

Pubblicato in GIOCO D'AZZARDO, SOCIALE | 82 letture

NASCE IL PRIMO AMBULATORIO PER CESSARE IL CONSUMO DI MARIJUANA

GEMELLIApre a Roma il primo ambulatorio per smetterla con la marijuana. Inaugurato al Policlinico Gemelli, nasce con l’intento di combattere la dipendenza da una delle droghe leggere più diffuse nel mondo.
Che in Italia, ad esempio, viene consumata dal 15% degli adulti tra i 15 e i 64 anni e addirittura dal 20% degli adolescenti. Continua a leggere

Pubblicato in SANITA' | 81 letture

GIORNATA INTERNAZIONALE SUI DISTURBI ALIMENTARI

dcaIl 15 marzo si è celebrata giornata del “Fiocchetto Lilla” sui disturbi alimentari promossa dall’Associazione italiana disturbi dell’alimentazione e del peso – AIDAP.
Secondo l’associazione i centri clinici italiani sui disturbi alimentari “sono distribuiti a macchia di leopardo e offrono trattamenti che spesso non sono basati sull’evidenza, eludendo la raccolta dati sull’esito delle cure”. Continua a leggere

Pubblicato in DISTURBI COMPORTAMENTO ALIMENTARE | 75 letture

LE PERSONE CHE NON BEVONO ALCOL SONO INCLINI A MORIRE PIU’ GIOVANI

Alcoholism Clinical and Experimental ResearchE’ sicuramente vero che l’alcol può portare a malattie del fegato, incidenti stradali e molti altri disagi di vario genere ma secondo un articolo pubblicato sulla rivista scientifica Alcoholism: Clinical and Experimental Research, astenersi completamente dal bere accorcia le aspettative di vita.
Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO | 68 letture

ALCOL. SI CONSOLIDA IL CONSUMO “FUORI PASTO”

alcolSi consolida il consumo “fuori pasto” e il binge drinking continua a colpire, questo è quanto emerge dalla Relazione al Parlamento del ministro della Salute per il 2014.
Nonostante i cambiamenti emergenti nei modelli di consumo, l’Italia occupa una posizione migliore rispetto a molti Paesi europei, anche di ambito mediterraneo. Nell’area europea solo Georgia, Armenia e Turchia presentano valori inferiori a quelli dell’Italia. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO | 82 letture

DROGHE, I GIOVANI “SI FANNO” MA NON SANNO DI COSA

ESPADMolti giovanissimi tra i 15 e i 19 anni si drogano senza neanche conoscere le sostanze che assumono. È questo, insieme all’uso di psicofarmaci senza prescrizione medica, il dato più preoccupante sul consumo di droghe che viene fuori dallo studio Espad®Italia (European school survey project on alcohol and other drugs) condotto nel 2014 dall’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (Ifc-Cnr) su circa 700 mila studenti italiani. Continua a leggere

Pubblicato in NUOVE DROGHE | 115 letture