HIV/AIDS. PROFILASSI PRE-ESPOSIZIONE DISPONIBILE ANCHE IN EUROPA

aids_ribbon1In un Manifesto europeo della prevenzione HIV le associazioni dei malati invitano industrie farmaceutiche, istituzioni nazionali ed europee di rendere la PrEP, efficace nel ridurre drasticamente il rischio di acquisire l’infezione, disponibile e accessibile in Europa, così come avviene negli Stati Uniti dal 2012. Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS | 87 letture

FUMO PASSIVO, 8 ITALIANI SU 10 IGNORANO CHE PROVOCA IL CANCRO

FUMO2Il 25% della popolazione italiana è esposto ai pericoli del fumo passivo e 8 cittadini su 10 non sanno che provoca il cancro del polmone. Il 71% fuma regolarmente in luoghi chiusi, mentre per il 43% smettere con le sigarette non riduce il rischio di sviluppare la malattia.
Il livello di conoscenza sui fattori di rischio è scarso, infatti quasi la metà delle persone (48%) pensa che questo tipo di tumore non si possa prevenire. Una diffusa ignoranza che preoccupa, visto che il 49% dichiara di fumare in presenza di bambini e solo il 45% cambierebbe il suo stile di vita per prevenire la neoplasia. Continua a leggere

Pubblicato in TABAGISMO | 83 letture

8 MARZO: LE DIECI SFUDE DELL’OMS. DAL CANCRO ALL’INVECCHIAMENTO

OMS 1L’Oms si riunirà presso la Commissione delle Nazioni Unite dal 9 al 20 marzo 2015 per affrontare i problemi legati alla condizione delle donne.
Flavia Bustreo, vice direttore generale dell’Oms per la Famiglia e la salute delle donne e dei bambini anticipa i principali problemi da affrontare. Negli ultimi anni molti progressi sulla salute riproduttiva e aumentati anche i tassi di iscrizione scolastica e di partecipazione politica. Troppe donne, però, non hanno accesso ai servizi sanitari di cui necessitano. Continua a leggere

Pubblicato in SOCIALE | 85 letture

QUALI STRATEGIE SU STILI DI VITA E ALIMENTAZIONE

alimentazioneLa dichiarazione sull’alimentazione dell’Oms (Vienna 2013), nel contesto della strategia Health 2020, sottolinea quanto dieta e stile di vita influenzino lo stato di salute.
Tra le priorità di intervento individuate si evidenziano: indirizzare i bambini a consumare meno cibi ricchi di grassi, zucchero e sale, incoraggiare l’attività fisica, monitorare il sovrappeso e l’obesità. Continua a leggere

Pubblicato in DISTURBI COMPORTAMENTO ALIMENTARE, SANITA', SOCIALE | 133 letture

LUDOPATIE – Le regole della commissione che combatterà la dipendenza da gioco

sole24oreSul SOLE 24ORE Sanità Toscana del 17-23 Febbraio 2015 è stata pubblicata la relazione tecnico-applicativa sul Regolamento attuativo della Lr 18 ottobre 2013, n. 57 Disposizioni per il gioco consapevole e la prevenzione della ludopatia. Continua a leggere

Pubblicato in GIOCO D'AZZARDO | 168 letture

“GIOVANI, ALCOL E STILI DI VITA”: SI CERCANO ASSOCIAZIONI PER L’ADESIONE AL PROGETTO

stili di vitaIncidere sugli stili di vita dei giovani, educandoli a comportamenti consapevoli, è uno degli obiettivi che la Società della salute e il Comune di Grosseto stanno portando avanti, con il sostegno dell’Azienda sanitaria locale e la disponibilità di alcuni istituti scolastici del territorio. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO, PREVENZIONE DELLE DIPENDENZE | 154 letture

OPG. ORLANDO “BASTA PROROGHE. RISPETTEREMO I TEMPI”

OPGCosì il ministro della Giustizia Andrea Orlando alla Camera illustrando la relazione annuale sull’amministrazione della giustizia. “Evitare ulteriori ritardi ed arrivare entro il termine stabilito alla chiusura definitiva degli ospedali psichiatrici giudiziari”.
Operativi anche 11 protocolli regionali per l’accesso a misure alternative per i tossicodipendenti detenuti. Continua a leggere

Pubblicato in CARCERE | 157 letture

SCOPERTA UNA MOLECOLA IN GRADO DI FERMARE GLI EFFETTI DANNOSI DELL’ALCOL SUL CERVELLO

Journal-of-Alcoholism-&-Drug-Dependence-logoUno studio pubblicato sulla rivista Journal of Alcoholism & Drug Dependence, e di cui sono autori anche alcuni scienziati dell’Università di Firenze, riporta i risultati di una ricerca che ha individuato una molecola in grado di ridurre gli effetti collaterali causati dall’abuso di alcol. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO | 163 letture

STILI DI VITA E TUMORE AL PANCREAS

PANCREAS12.700 nuovi casi in Italia tra i 60 e gli 80 anni nel 2014, con una sopravvivenza a 5 anni inferiore al 10 %: sono i numeri del tumore del pancreas, al decimo posto tra le neoplasie solide più frequenti, ma purtroppo ancora poco conosciuto, tanto che 6 italiani su 10 non ne hanno quasi mai sentito parlare. Negli ultimi trent’anni la sua incidenza è però aumentata, diventando negli uomini la quarta causa di morte per tumore (nelle donne la quinta). Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO, SANITA', TABAGISMO | 155 letture

PIEMONTE: CONFRONTO CON I GIOVANI SULLE DIPENDENZE DA NUOVE TECNOLOGIE

ASL TO2Il progetto è stato realizzato dall’Azienda Sanitaria di Torino in collaborazione con la Cooperativa Stranaidea e si è rivolto agli allievi delle scuole medie e dei primi anni delle scuole superiori. Ai partecipanti è stato offerto uno scambio comunicativo per favorire la condivisione di idee e opinioni su rischi e vantaggi delle nuove tecnologie. Continua a leggere

Pubblicato in NEW ADDICTION | 212 letture