ALCOLISMO, SCOPERTO UN FATTORE DI RISCHIO NELLA PREDISPOSIZIONE

journal of neuroscience 1E’ stato appena pubblicato sul “Journal of Neuroscience”, una delle più autorevoli riviste internazionali sulle Neuroscienze, uno studio che rivela un fattore di rischio nella vulnerabilità innata per l’alcolismo.
Lo studio è frutto di una collaborazione internazionale condotta dai ricercatori del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Cagliari, Miriam Melis e Marco Pistis, e che ha coinvolto l’Istituto di Neuroscienze del Cnr di Cagliari, l’Università di Bordeaux in Francia e l’Università di Bloomington negli Usa. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO | 69 letture

ALCOL IN GRAVIDANZA: CONSEGUENZE SUL CERVELLO DEL NEONATO

Cerebral CortexGravi conseguenze per l’alcol in gravidanza: può compromettere le funzioni cerebrali del bambino a lungo termine.
Nonostante gli esperti lo sostengano da anni, non tutte le donne pensano che bere alcol in gravidanza sia davvero nocivo. Alcune sono convinte che piccole quantità non facciano male né a loro né al bambino. In realtà, non è così, anche se è vero che i rischi maggiori si hanno con un consumo elevato di bevande alcoliche. L’ultima conferma arriva da un recente studio condotto da un team di ricercatori americani, secondo cui questa cattiva abitudine può alterare lo sviluppo del cervello purtroppo in modo prolungato e forse permanente. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO | 56 letture

INFEZIONI SESSUALMENTE TRASMISSIBILI E LAVORATORI DEL SESSO

arstLe infezioni sessualmente trasmissibili (IST) sono distribuite in modo diverso nella popolazione, dal momento che i fattori che contribuiscono alla diffusione di agenti patogeni cambiano nel tempo, in parallelo alla modifica di comportamenti sessuali. In Italia, non viene effettuata alcuna sorveglianza sui comportamenti sessuali che determinano la diffusione di IST e la conoscenza della loro distribuzione in gruppi ristretti, come gli immigrati, i tossicodipendenti o lavoratori del sesso, è ancora più carente. Continua a leggere

Pubblicato in SANITA', SOCIALE | 65 letture

ADOLESCENTI E ALCOL

ndarc-logoGli adolescenti che consumano alcol in famiglia sono tre volte più predisposti ad abusarne da adulti: lo rivela uno studio del National Drug & Alcohol Research Center australiano, che ha esaminato 2.000 adolescenti nel corso di un periodo di quattro anni. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO | 76 letture

RAPPORTO 2013 SULLE DIPENDENZE IN AREA METROPOLITANA

Rapporto 2013 ausl boL’ Osservatorio epidemiologico dipendenze patologiche della AUSL di Bologna ha pubblicato il Rapporto 2013 sulle dipendenze in area metropolitana, quadro epidemiologico, caratteristiche tossicodipendenti, alcolisti e giocatori d’azzardo patologici, attività dei servizi e relativi approfondimenti.

RAPPORTO 2013 sulle dipendenze in area Metropolitana

APPROFONDIMENTI Rapporto 2013

Pubblicato in ALCOLISMO, GIOCO D'AZZARDO, NEW ADDICTION, SOCIALE, TOSSICODIPENDENZE E TRATTAMENTO | 83 letture

TOO YOUNG TO DRINK – Campagna contro l’alcol in gravidanza

tooyoungtodrinkToo young to drink. Troppo giovani per bere alcol. I protagonisti di questa campagna contro l’alcol in gravidanza, infatti, sono dei bebè in bottiglia. ll risultato è un fortissimo e provocante impatto visivo, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza del rischio FASD (Fetal Alcohol Spectrum Disorders), una serie di possibili danni causati dall’esposizione prenatale all’alcol: malformazioni alla nascita, disturbi dell’apprendimento, del comportamento e disturbi mentali. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO | 77 letture

ALCOL, PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE E CANCRO

recentiprogressiinmedicinaLe recenti acquisizioni scientifiche ci impongono di rivedere alcune posizioni mediche nei confronti delle bevande alcoliche. L’evidenza scientifica in questi anni ha riscontrato come bassi dosaggi di etanolo (10-25 g/die) possano comportare una riduzione del rischio di insorgenza della patologia ischemica coronarica. L’effetto protettivo è stato messo in relazione per diverso tempo alla presenza di resveratrolo e polifenoli contenuti nel vino rosso. Tali sostanze hanno un’azione antiossidante, antinfiammatoria, antifibrotica e anticancerogena. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO | 106 letture

MARIJUANA DI STATO: VIA LIBERA DEL GOVERNO

MARIJUANAMarijuana di Stato, a scopo terapeutico, prodotta dall’Esercito. Accadrà in Italia, secondo quanto riporta «La Stampa». Il via libera è stato dato dai ministri della Difesa e della Salute Roberta Pinotti e Beatrice Lorenzin, dopo varie polemiche e rallentamenti ma la notizia verrà ufficializzata entro settembre.
Continua a leggere

Pubblicato in SANITA', SOCIALE | 78 letture

NON DI SOLO GIOCO …

famiglia oggi 3 2013La patologia mentale muta nel tempo, modificando la sintomatologia e a volte lasciando intatta la struttura sottostante. Nel campo delle dipendenze, da alcuni anni si sono presentati sulla scena, come coprotagonisti, i disturbi compulsivi, tra cui spicca il Gioco d’azzardo patologico (Gap).
Le nuove forme di “dipendenza senza droghe” sembrano agevolate dall’innovazione tecnologica che genera ansia, stress, noia e stimola la tendenza alla gratificazione immediata dei bisogni. Tra queste troviamo oltre al Gap, la dipendenza da Iternet, lo shopping compulsivo, la sexual addiction, sia nella forma virtuale sia nel comportamento sessuale agito compulsivamente, e alcuni aspetti del comportamento alimentare sul modello delle abbuffate patologiche. Continua a leggere

Pubblicato in GIOCO D'AZZARDO | 122 letture

ATLANTE DELLE DIPENDENZE

atlante delle dipendenzeSegnaliamo un nuovo volume, Atlante delle Dipendenze, curato da Leopoldo Grosso e Francesca Rascazzo.

L’arcipelago delle dipendenze si estende a dismisura: droghe naturali e sintetiche, psicofarmaci, alcol, tabacco ma anche gioco d’azzardo, lavoro, acquisti compulsivi, sesso, cibo, Internet e via seguitando… Continua a leggere

Pubblicato in NEW ADDICTION, SOCIALE | 132 letture