ALCOL : AUMENTANO I CONSUMI FUORI PASTO – Dati Relazione al Parlamento

logo_ministerosaluteDall’analisi del tipo di bevande consumate si conferma la tendenza già registrata negli ultimi dieci anni che vede una progressiva riduzione della quota di consumatori che bevono solo vino e birra, soprattutto fra i più giovani e le donne e un aumento della quota di chi consuma, oltre a vino e birra, anche aperitivi, amari e superalcolici, aumento che si registra nei giovani e i giovanissimi ma in misura percentuale maggiore negli adulti oltre i 44 anni e gli anziani. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO, SANITA', SOCIALE | 8 letture

GIOCO D’AZZARDO – PROPOSTA DEL GOVERNO ALLA CONFERENZA UNIFICATA

gdazzIntesa in Conferenza Unificata su un nuovo documento con le proposte dettagliate per ridurre i rischi legati alla dipendenza da gioco ridefinendo le caratteristiche dei punti di raccolta del gioco pubblico che saranno drasticamente ridotti. Incrementati i controlli con competenze specifiche anche agli organi di polizia locale con nuovi poteri sanzionatori. Previsto anche un apposito aggiornamento dei Lea sulle ludopatie. Continua a leggere

Pubblicato in GIOCO D'AZZARDO, SOCIALE | 8 letture

FUMO PASSIVO, DIMINUISCE AL BAR E AUMENTA IN UFFICIO

fumo3Siamo meno esposti al fumo passivo in bar, locali e ristoranti. Trend opposto, purtroppo, sul posto di lavoro: oggi più di un quarto dei lavoratori europei si trova a convivere con le sigarette dei colleghi. A rivelarlo è uno studio dell’Imperial College di Londra, presentato oggi durante il congresso annuale della European Respiratory Society, a Milano. Continua a leggere

Pubblicato in SANITA', SOCIALE, TABAGISMO | 374 letture

ALCOLISMO. PSICOTERAPIA E KETAMINA PER EVITARE LE RICADUTE. AL VIA STUDIO INGLESE

REUTERSLa ketamina potrebbe essere presto testata come trattamento per gli alcolisti. Alcuni ricercatori inglesi hanno iniziato a reclutare volontari per verificare se la ketamina, conosciuta anche come la droga party ‘Special K’ , potrebbe rivelarsi utile nel ridurre i tassi di ricaduta tra le persone con problemi di alcolismo grave. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO, SOCIALE | 377 letture

GIOVANI E INTERNET – IL 9% SI IMBATTE IN SITI CORRELATI AL CONSUMO DI ALCOLICI

children_online_it_5

I bambini di tutto il mondo usano sempre di più social network, chat, giochi ma il 9% s’imbatte in siti che contengono informazioni su alcol, droghe e tabacco.
Sono i dati raccolti nell’ultimo anno dalla piattaforma di controllo parentale di Kaspersky installata su milioni di computer fissi di tutto il mondo con lo scopo di filtrare contenuti adatti ai minori. Continua a leggere

Pubblicato in SOCIALE | 385 letture

GRAVIDANZA, LINEE GUIDA PER LA DIAGNOSI DI “SPETTRO DEI DISTURBI FETO-ALCOLICI”

PEDIAT COVERIl National Institute on Alcohol Abuse and Alcoholism (NIAAA), istituto statunitense che si occupa dei problemi legati all’alcolismo, ha affidato ad un gruppo di esperti il compito di redigere una serie aggiornata di linee guida per la diagnosi dello “spettro dei disturbi feto-alcolici”(FASD), che include le diverse forme di anomalie e disabilità causate da un’esposizione prenatale all’alcol etilico.
Le nuove raccomandazioni, sviluppano le precedenti linee guida americane, risalenti al 2005, e si basano sui risultati ottenuti da studi attuali che hanno coinvolto un campione complessivo di circa 10.000 bambini con FASD. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO, SANITA', SOCIALE | 409 letture

INQUINAMENTO E FUMO PASSIVO SI VEDONO NEI POLMONI DEI BAMBINI

ers 2017

La campagna Healthy Lungs for Life consiglia come difendersi
I dati di uno studio che sarà presentato al prossimo congresso della European Respiratory Society.
I bambini esposti a livelli elevati di inquinamento dell’aria e al fumo passivo mostrano sintomi precoci di peggioramento della salute respiratoria, a partire da dispnea (mancanza di fiato), tosse e maggiore probabilità di sviluppare l’asma.  Continua a leggere

Pubblicato in SANITA', SOCIALE, TABAGISMO | 425 letture

HIV, ALLARME OMS: UNA PERSONA SU DIECI E’ RESISTENTE AI FARMACI

Hiv drug resistance report 2017Il 10%  delle persone in terapia antiretrovirale ha sviluppato un ceppo del virus resistente ai farmaci più comuni. Se non si interviene subito entro 5 anni si potrebbero avere 135 mila morti in più e 105 mila nuove infezioni. Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS, SANITA' | 407 letture

PREVENIRE LE MORTI PER OVERDOSE DA OPPIACEI – Ricerca

NaloxonePrevenire le morti per overdose da oppiacei. Il modello italiano di distribuzione del naloxone è il titolo di una ricerca realizzata da Fuoriluogo sull’esperienza italiana di distribuzione del naloxone ai consumatori e nella comunità sociale (Take Home Naloxone – THN).
Il lavoro nasce dalla necessità di colmare un vuoto di conoscenza, di informazione e di comunicazione attorno ad una esperienza ormai più che ventennale di riduzione del danno (RdD) e di limitazione dei rischi correlati (LdR) all’uso di oppiacei. Continua a leggere

Pubblicato in TOSSICODIPENDENZE E TRATTAMENTO | 404 letture

LO STRESS CHE MODIFICA IL CERVELLO

PTSDL’aumento dello stress può causare cambiamenti nel centro di ricompensa del cervello, che possono poi portare ad un aumento del consumo di alcol, secondo un nuovo studio, con implicazioni per il disturbo da stress post-traumatico (PTSD).
Nello studio, i ricercatori hanno utilizzato un modello murino per esplorare il rapporto tra lo stress e l’uso di sostanze che creano dipendenza. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO, SANITA' | 420 letture