EUROPEAN TESTING WEEK

A ridosso della giornata mondiale per la lotta all’AIDS del 1 Dicembre, la rete delle organizzazioni di Bergamo Fast Track City, aderisce per la prima volta all’8 edizione dell'”EUROPEAN TESTING WEEK”, in programma dal 20 al 27 novembre 2020.
Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, HIV/AIDS, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 3 letture

HIV – TEST AI MINORI SENZA AUTORIZZAZIONE GENITORI

L’ufficio legislativo del ministero della Salute con il supporto del Garante all’infanzia sta lavorando a uno schema di norma per consentire il test hiv anche ai minori ultratredicenni senza l’autorizzazione dei genitori.
Sileri ha proseguito facendo un punto sugli altri obiettivi di implementazione del piano nazionale per contrastare Hiv e Aids: “È pronto un documento per gli interventi sulla popolazione in carcere che attende il via libera dal ministero della Giustizia. Durante la detenzione infatti c’è chi interrompe le cure o chi per evitare lo stigma tace la propria sieropositività. Poi insieme con le Regioni stiamo predisponendo un’unica scheda di segnalazione uniforme per tutto il territorio nazionale da usare per la prima diagnosi di Hiv e la prima diagnosi di Aids. Il passo successivo sarà realizzare con il contributo delle associazioni una cartella clinica nazionale, elettronica, con informazioni generali e anonimizzate per accompagnare il paziente nel percorso di cura quando si trasferisce in altri centri clinici fuori regione”. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, HIV/AIDS, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 6 letture

I DIRITTI DEI BAMBINI – CORSO ONLINE GRATUITO PER INSEGNANTI

Dare voce ai bambini, diffondere la conoscenza della Convenzione di New York ed educarli ai diritti nel contesto delle nuove regole dettate dalle esigenze di contenimento della pandemia da coronavirus.
Questi gli obiettivi del progetto promosso dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (Agia) in collaborazione con l’Istituto degli Innocenti (Idi) “I diritti dei bambini. La Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza raccontata ai ragazzi”.

A questo scopo sarà attivo dal 9 novembre al 31 dicembre 2020 un corso online gratuito rivolto agli insegnanti della scuola primaria e delle prime classi della scuola secondaria di primo grado che mette a disposizione risorse per i docenti e materiali per gli alunni da utilizzare sia in presenza che a distanza. Sei i moduli comprensivi di tre webinar in modalità sincrona. Continua a leggere

Pubblicato in COVID-19, GIOVANI, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 22 letture

MINORI: WEB E VIDEOGAME – Osservazioni dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza

L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (Agia) è intervenuta sui videogiochi destinati ai minorenni. L’occasione è stata data da una consultazione pubblica, indetta dall’Agcom, sullo schema di regolamento a tutela delle persone di minore età in materia di classificazione di videogame e opere audiovisive destinate al web all’interno della quale l’Autorità garante ha espresso alcune indicazioni. Un intervento che, secondo Agia, dovrebbe essere tra l’altro ampliato anche alle opere promozionali e pubblicitarie di videogiochi e audiovisivi sul web. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE COMPORTAMENTALI, GIOCO D'AZZARDO, GIOVANI, NORMATIVE | 24 letture

INSTAGRAM: FUNZIONAMENTO E MECCANISMI DI DIPENDENZA

Proponiamo una sintesi di un articolo redatto da ProjectFun, una community italiana sulla gamification. L’autore si propone di spiegare i meccanismi che creano dipendenza da Instagram e che rendono le storie così coinvolgenti. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE COMPORTAMENTALI, GIOVANI | 19 letture

INDAGINE CONOSCITIVA DIPENDENZE PATOLOGICHE TRA I GIOVANI: audizioni in Commissione Infanzia

E’ in costante aumento l’uso di droghe tra gli adolescenti, ma i servizi pubblici e le comunità terapeutiche non riescono ad intercettare questo bisogno inespresso, e sempre più sommerso, delle dipendenze giovanili.
Il mercato degli stupefacenti è cambiato diventando sempre più capillare sul territorio, con costi delle droghe sempre più bassi e dall’inizio dell’epidemia Covid c’è una nuova forma di approvvigionamento, quella dei siti web.
Tante nuove sostanze illegali hanno affiancato le tradizionali, ma i servizi territoriali sono rimasti gli stessi con pochi fondi per la prevenzione, una legge che risale al 90 e poi modificata nel lontano 95 e senza strumenti adeguati per aiutare questi ragazzi visto che il sistema è basato ed è rimasto “ingessato” sulla figura dell’eroinomane.
L’allarme è emerso durante la Commissione Parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle dipendenze patologiche diffuse tra i giovani. A lanciarlo sono stati i presidenti della Federazione servizi dipendenze (FederSerD), della Federazione italiana comunità terapeutiche (Fict) e del Coordinamento nazionale dei coordinamenti regionali che operano nel campo dei trattamenti delle dipendenze (InterCear). Continua a leggere

Pubblicato in COVID-19, GIOVANI, SOSTANZE PSICOATTIVE | 35 letture

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE – “UNITE TO END VIOLENCE AGAINST WOMEN”

Il Comune di Siena, così come da decisione della Giunta tenutasi ieri pomeriggio, il prossimo 25 novembre, parteciperà alla “Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne”, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999, con iniziative volte a mantenere accesi i riflettori su un fenomeno purtroppo sempre più attuale. Siena, così come tutto il mondo dove verranno illuminati monumenti di luce arancione, ha scelto Fonte Gaia per il colore simbolo di un futuro senza violenza sulle donne. Accanto a questo gesto simbolico che si lega alla Campagna “UNiTE To End Violence Against Women”, anche un progetto rivolto ai giovani, avviato con il supporto di Vernice Progetti Culturali.
L’Amministrazione ha, infatti, chiamato a raccolta i ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado nella realizzazione di video nei quali i protagonisti dovranno esprimere brevemente il loro pensiero sul tema raccontando come lo immaginano e lo percepiscono. I videoclip saranno raccolti in un unico filmato che verrà diffuso sui canali istituzionali proprio in occasione del 25 novembre. Continua a leggere

Pubblicato in COVID-19, GIOVANI, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 36 letture

MALATTIE INFETTIVE: L’APPELLO DELL’OMS

Durante questo periodo in cui la pandemia da COVID-19 dilaga, causando la perdita di vite umane e sovvertendo i sistemi sanitari, noi – i membri del Regional Collaborating Committee on Accelerated Response to Tuberculosis, HIV and Viral Hepatitis (RCC-THV) nell’ambito dell’Ufficio Regionale Europeo dell’OMS – esprimiamo la nostra preoccupazione per le condizioni di salute e la sicurezza delle persone affette da HIV, tubercolosi (TB) ed epatiti virali. Queste popolazioni sono esposte a stigma e discriminazione e non hanno accesso a servizi sanitari di qualità, né possono contare sulla copertura delle spese sanitarie, sul sostegno sociale e sui servizi di informazione. Tutto ciò le rende ancor di più vulnerabili durante la pandemia da COVID-19. Continua a leggere

Pubblicato in COVID-19, HIV/AIDS, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 79 letture

HIV / AIDS : SCHEDA DI SINTESI

Sull’Hiv c’è ancora tanta disinformazione: dalle modalità di trasmissione del virus, alle prospettive di vita delle persone con Hiv.
Grazie alle terapie, l’infezione da Hiv è oggi considerata un’infezione cronica che lascia spazio a progetti di vita personali, lavorativi e familiari, compreso quello di diventare genitori e di avere figli sani.
Inoltre, riducendo la quantità di virus nell’organismo, le terapie sono in grado di ridurre fino ad eliminare completamente il rischio di trasmissione.

Segnaliamo di seguito una scheda informativa prodotta da LILA – Lega italiana Lotta all’AIDS.  Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 58 letture

HIV e COVID-19

I dati scientifici attualmente disponibili non sono sufficienti per affermare che una persona con HIV (PLWHIV) abbia un maggiore rischio di contrarre l’infezione da nuovo coronavirus. Non ci sono quindi indicazioni specifiche per le persone con HIV, se non quella di attenersi alle misure igienico sanitarie indicate dal Ministero della Salute e la raccomandazione di rimanere il più possibile in casa e uscire solo in caso di comprovata necessità. Continua a leggere

Pubblicato in COVID-19, HIV/AIDS | 68 letture