L’USO DELLO SMARTPHONE DA PARTE DEGLI ITALIANI – Risultati di un report

Gli italiani online trascorrono quasi due ore al giorno sui social media e sempre di più da mobile, tanto che persino l’ecommerce da smartphone comincia a fare meno paura. Molti gli spunti che arrivano dalla lettura del Digital 2019, il report lanciato dall’agenzia creativa We Are Social insieme alla piattaforma per il social media management Hootsuite.
Partendo dalle basi, nove italiani su dieci sono utenti internet – 11 milioni di nuovi utenti nel 2018, per un totale di 54.8 milioni di persone – e i video continuano a regnare sovrani: li guardano online il 92% delle persone.
L’accesso alla rete per motivi personali almeno una volta al giorno è realtà per l’88% degli italiani. Quelli che ci vanno almeno una volta al mese sono l’1%. Altro punto cardine: quasi tutti gli abitanti del nostro Paese possiedono un telefono cellulare (97%). Il 76%, nello specifico, ha uno smartphone.

Cosa ci fanno?
L’87% degli li utilizza per attività di messaggistica. Whatsapp in testa. Circa 86 milioni di connessioni mobili (una e mezzo a testa), in gran parte prepagate e a banda larga, dal 3G in su.
L’olimpo delle piattaforme più attive (percentuale di utenti che dichiarano di usare ciascuna piattaforma) vede in testa YouTube, all’87%. Segue il pacchetto Facebook: prima WhatsApp (84%), poi Facebook stesso (81%) e Instagram (55%). All’interno di questo ecosistema, la fascia d’età 25-34 risulta essere la più presente.
Seguono quella 35-44 e quella 45-54. Su questo dato, spiega We Are Social stessa, incide sicuramente WhatsApp come piattaforma di messaggistica più diffusa in Italia.

Allo smartphone gli italiani sono incollati a YouTube, WhatsApp e Facebook
YouTube è la piattaforma più attiva in Italia, ma in totale il bottino lo porta a casa il “pacchetto” Facebook. Due italiani su tre fanno acquisti online e il 42% lo fa attraverso un dispositivo mobile.

Questa voce è stata pubblicata in GIOVANI, SANITA', SOCIALE. Contrassegna il permalink.