ADOLESCENZA E DISTURBI DA CANNABIS: REVISIONE DELLA LETTERATURA SUI PRINCIPALI TRATTAMENTI

Quando si affronta il binomio adolescenza e consumo di cannabis, non possono non venire in mente subito le difficoltà che gli operatori/trici dei centri delle dipendenze incontrano nell’ aprire un confronto con i giovani sui consumi legati a questa sostanza. Il contributo in questione nasce dall’esigenza del Ser.D. di Padova di trovare modalità più efficaci, nell’ambito dell’attività clinica, per il trattamento e la presa in carico di adolescenti con disturbi da uso di cannabis. Il metodo di lavoro adottato è stato quello dell’analisi della letteratura esistente, a livello nazionale e internazionale, sui principali metodi di presa in carico e trattamento utilizzati. Questo lavoro ha fatto si che”(…) La ricaduta operativa di questo studio ha portato il servizio a rivedere le proprie modalità di monitoraggio e presa in carico dei giovani pazienti e delle loro famiglie”. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, DIPENDENZE COMPORTAMENTALI, GIOVANI | 73 letture

EFFETTI DELLA PAMDEMIA COVID-19 SULLA SALUTE MENTALE DEI BAMBINI E DEGLI ADOLESCENTI LE STRATEGIE DI INTERVENTO

Alle raccomandazioni per i politici e i decisori si affiancano iniziative, proposte e strategie di intervento per la comunità, in particolare per le famiglie, soprattutto quelle più “fragili”.
Da varie ricerche emerge che la competenza genitoriale rappresenta un fattore protettivo importante: l’atteggiamento protettivo e supportivo dei genitori gioca infatti un ruolo decisivo nel modulare le reazioni emotive dei figli legate allo stress.
Continua a leggere

Pubblicato in COVID-19, GIOVANI | 61 letture

GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SULLA SALUTE MENTALE DEGLI ADOLESCENTI

L’adolescente è una persona che attraversa una fase delicata di passaggio tra il bambino che è stato e l’adulto che sarà, è in una fase in cui costruisce la sua identità che lo porterà a definirsi come “persona nel mondo”.
Per realizzare questo processo l’adolescente prende le distanze dal suo essere bambino e dalle figure di riferimento che fino a quel momento lo hanno guidato e a cui si è affidato. Gli adolescenti privilegiano la compagnia e il confronto con il gruppo dei pari e la socialità ha un’importanza centrale. L’adolescente attraverso lo stare con gli altri ha la possibilità di costruire le proprie abilità sociali.
La pandemia ha determinato forti limitazioni nel contatto sociale, ha interrotto le routine quotidiane, a discapito di un senso di equilibrio e di stabilità. Anche la scuola, luogo di sapere e di socialità, si è trasformata in un mero strumento di trasferimento di nozioni privo di emozioni.  Continua a leggere

Pubblicato in COVID-19, GIOVANI | 65 letture

CONSUMI E VITA DELLE PERSONE CHE USANO SOSTANZE DURANTE IL PRIMO LOCKDOWN

Una ricerca qualitativa, a cura di Stefano Bertoletti (CAT- Forum Droghe), Claudio Cippitelli (Parsec), Emanuele Perrone (Parsec) e Susanna Ronconi (Forum Droghe), condotta durante le fasi iniziali della pandemia, esplora le strategie di azione, la vita e gli usi di sostanze dei consumatori alla luce delle limitazioni del primo lockdown di marzo-maggio 2020. Dal punto di vista metodologico, la ricerca (liberamente consultabile e scaricabile) è stata “orientata a indagare e conoscere le strategie soggettive di chi usa, ad adottare la loro prospettiva, a mettere al centro il ruolo del contesto, a recuperare la complessità”. Continua a leggere

Pubblicato in COVID-19, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 124 letture

LA COMMISSIONE EUROPEA PROPONE UNA NUOVA AGENZIA ANTIDROGA EUROPEA

L’Ansa rende noto che la Commissione Europea ha proposto di allargare il ruolo e  le funzioni dell‘Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (Emcdda), rendendolo un centro di riferimento europeo anche per la sicurezza, la prevenzione e la protezione dei cittadini rispetto alle sostanze illegali.   Continua a leggere

Pubblicato in NORMATIVE, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, PREVENZIONE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 61 letture

AUMENTO DI CASI DI HIKIKOMORI: L’APPELLO DALL’ASS. MINOTAURO

L’associazione Minotauro di Milano, fra le principali realtà italiane che si occupano di ritiro sociale, lancia un grido d’allarme e chiede aiuto per sostenere l’aumento di casi di adolescenti che si auto-recludono in casa. In un articolo pubblicato sul Corriere della Sera, l’associazione rileva il forte aumento di casi post-pandemia, sottolineando che l’età media dei ritirati sociali si è abbassata fino a 13-15 anni. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI | 47 letture

LIMITI NELLE STRATEGIE DI CONTRASTO AL FUMO E RIDUZIONE DEL DANNO

Robert Beaglehole, medico esperto di sanità pubblica, ex direttore del Dipartimento malattie croniche e promozione della salute dell’ONU, ritiene che la strategia di contrasto al fumo di ONU stia fallendo gli obiettivi previsti, specie per la scarsa attenzione prestata alle politiche di riduzione del danno e per l’insufficiente promozione dei prodotti senza fumo in alternativa alle sigarette tradizionali. Secondo Beaglehole, intervenuto al “Virtual E-Cigarette Summit UK 2021“, «La Convenzione quadro per il controllo del tabacco (Fctc) dell’Organizzazione mondiale della sanità, entrata in vigore ormai una quindicina di anni fa, non ha mantenuto le sue promesse: il nemico sono le sostanze tossiche del tabacco bruciato». Continua a leggere

Pubblicato in POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, TABAGISMO | 57 letture

STRATEGIE DI CONTROLLO E DI REGOLAZIONE DEL TABACCO

Durante il recente “Virtual E-Cigarette Summit UK 2021“, sono stati lanciati una serie di messaggi e di comunicazioni per migliorare le strategie di riduzione del fumo. L’evento ha coinvolto diversi esperti internazionali sui temi della regolamentazione e della scienza legati al mondo del tabacco e del vaping. Fra gli obiettivi dell’evento il rafforzamento del dialogo tra esperti sulle strategie sanitarie più efficaci nel ridurre morte e malattie legate al fumo, nell’utilizzare le nuove tecnologie, nel valutare se i nuovi prodotti senza fumo – come le sigarette elettroniche e i prodotti a tabacco riscaldato – siano meno dannosi delle sigarette tradizionali e se possono rappresentare un valido alleato per vincere la dipendenza dal fumo. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, PREVENZIONE, TABAGISMO | 58 letture

ESPERIENZE ITALIANE SULLE SOSTANZE PSICHEDELICHE

In libreria è da poco disponibile Verso la maturità psichedelica, un volume che raccoglie interventi dagli “Stati Generali della Psichedelia in Italia”, organizzati a  Torino (e online) nel dicembre 2019 e 2020. Secondo una breve recensione di Tiziano Canello e Carolina Camurati, pubblicata su Fuori luogo, il volume si colloca nel quadro del rinnovato interesse internazionale verso gli usi terapeutici delle sostanze psichedeliche, che ha avuto notevoli accelerazioni negli ultimi anni, sia a livello di ricerca che di pubblicistica. Continua a leggere

Pubblicato in NORMATIVE, NUOVE SOSTANZE PSICOATTIVE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 49 letture

DOSSIER HIV-AIDS 2021

Come ogni anno, in occasione del 1° dicembre il Cesda ha realizzato un dossier di aggiornamento sul tema dell’Hiv/AIDS.
Il dossier contiene rapporti, documenti e dati epidemiologici regionali, nazionali e mondiali, insieme a materiale documentale di vario tipo utile all’approfondimento.

Dossier HIV-AIDS 2021

Pubblicato in HIV/AIDS | 47 letture